Quando, Come e Perchè

Durante le vacanze di Natale di quest’anno è maturato in noi, Tommaso e me, l’idea di voler avere uno spazio nostro, nel quale poter sfogare la nostra grande passione per la scrittura e concretizzare cosi, tramite l’informazione, la nostra enorme ricerca di libertà.

Reduci dalle leggi vergogna del governo Berlusconi, ci sentivamo e ci sentiamo non pronti ad accettare alcun bavaglio. Lo rifiutiamo, al contario di molti. E’ giusto pensare che sia soltanto un momento passeggero della nostra età, tra l’altro abbastanza diversa, ma è in realtà la nostra semplice e genuina e costante ricerca di “verità”.

E’ cosi che scegliamo di aprire un Blog, uno dei migliaia in giro per il Web, che cercherà di distinguersi sempre per qualcosa. Un qualcosa che siamo noi, vittime di questa società, pronti e presuntuosi ricercatori(la sua assensa è ormai accertata) e finalizzatori della tanto ambita libertà di stampa. Proveremo, nel nostro piccolo, a trattare col massimo dell’oggettività tutte le “newsletter” che ci circondano.

Newsletter, si. Intendiamo il mondo come una newsletter fastidiosa, una delle tante che costantemente ti notifica l’aggiornamento di un sito, a cui nemmeno ricordi di aver aderito, di esserti “iscritto”.

Disiscriviti perchè proviamo, e vorremmo che anche voi la faceste, a staccarci di dosso l’etichetta che ci hanno affibiato alla nascita.

Disiscriviti perchè siamo stanchi di essere come gli altri, perchè ci siamo rotti di quel circolo vizioso che è questo sistema, in cui continua a vincere chi non dovrebbe.

Disiscriviti perchè la forza di migliaia di giovani, partendo da uno spazio libero come il Web, si concretizza nelle grandi manifestazioni, nei grandi cortei.

Disiscriviti perchè nel mondo c’è troppo di sbagliato, perchè non è quello che sogni, che ti aspetti. Disiscriviti perchè sei stanco di assecondare, di tacere, di assuefarti.

Disiscriviti perchè, anche Tu, puoi.

P.s: Dopo un paio di mesi di inattività, causa problemi vari, il blog proverà a tornare attivamente in linea coi fattacci politici degli ultimi tempi. Con un nuovo autore, Francesco.

Gianmarco Saurino

Tommaso Tani

Francesco Gasbarro

  1. No trackbacks yet.

Devi essere connesso per inviare un commento.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: